Ultime News

incidenti a causa di buche stradali

In Caso di Incidente Mortale Causato da una Buca

IN CASO DI INCIDENTE MORTALE, CAUSATO DA UNA BUCA, SOTTO ACCUSA DI OMICIDIO, TECNICI, ASSESSORI E RESPONSABILI DEI LAVORI.

Abbiamo già parlato del reato di omicidio stradale, ora ci soffermeremo sul caso in cui un sinistro causato da una buca sull’asfalto provoca il decesso del guidatore, infatti, non è responsabile di un incidente stradale solo chi lo provoca essendo alla guida di un veicolo ma anche chi è referente per il tratto di asfalto, dove si trova la buca.

Nello specifico riguarda sindaci, assessori e tecnici delle aziende incaricate i referenti di un tratto di asfalto e che, dal 25 marzo scorso in seguito all’introduzione dell’omicidio stradale, potrebbero essere riconosciuti colpevoli di omissione e trascuratezza e dovranno pagare di persona e non farsi scudo con l’ente che rappresentano perché l’omicidio è considerato un reato che può essere ascrivibile solo al singolo e non a un ente.

Il Ministero dell’Interno si è subito attivato diffondendo una circolare in tutte le questure e le prefetture italiane in cui si spiega come il reato sussiste in quei casi di omicidio che si consumano sulla strada e il cui responsabile può non essere il conducente di uno dei mezzi e come le norme del codice della strada descrivono i comportamenti per garantire la sicurezza stradale attraverso lavori di manutenzione e progettazione delle strade.

A tal riguardo l’articolo 14 del Codice della strada decreta che gli enti proprietari, che possono essere rappresentati da Comuni, Province ecc. Devono accertarsi che i tratti di strada di competenza siano sempre in perfetta manutenzione, siano sottoposti a controllo tecnico della segnaletica.

Un grande passo avanti, a detta dell’associazione vittime della strada, perché d’ora in poi negli incidenti causati dal cattivo stato del manto stradale che, provocano la morte di un’automobilista o dei motociclisti, saranno ritenuti colpevoli i sindaci, gli ingegneri e gli amministratori responsabili dei lavori, i quali potranno rischiare anche di finire in prigione.

Dando uno sguardo alle statistiche, l’Istat ha reso pubblico il risultato di una ricerca, sostenendo che il 95% degli incidenti stradali è causato da errori umani.

 

 

 

Related articles

Targhe non conformi, o alterate: come comportarsi

  In merito alla circolazione stradale molti sono gli argomenti […]

read more »
come pagare meno assicurazione auto

Assicurazione Macchina Ecco Come I Furbetti pagano €100

 Assicurazione macchina in Romania Ecco come i Furbetti pagano solo 100 Euro […]

read more »