Contrassegno Assicurativo Scomparira?

Contrassegno Nuove Normative

Dal 18 Ottobre 2015 sparisce il contrassegno ossia non vi è più l’obbligo dell’esposizione dello stesso sul parabrezza in quanto il controllo del regolare pagamento del premio assicurativo verrà effettuato tramite la lettura delle targhe controllate nell’archivio della Motorizzazione Civile, che oltre a contenere dati dei singoli veicoli contiene informazioni sulle polizze assicurative.

L’assicurazione sul veicolo rimane obbligatoria e sarà cura del proprietario del mezzo conservare in auto il contratto/certificato assicurativo, il quale dovrà essere esibito in caso di controllo da parte delle autorità.

L’obiettivo principale di questo provvedimento è la riduzione delle frodi assicurative contrastando la dilagante contraffazione dei contrassegni assicurativi cartacei e la conseguente evasione dell’obbligo di copertura assicurativa.

La rilevazione automatica delle targhe è un sistema già utilizzato per il controllo della velocità e dell’accesso a zona a traffico limitato tramite telecamere o Autovelox, nei quali la fotografia delle targhe dei mezzi è trasferita all’archivio della Motorizzazione Civile, il quale farà controlli incrociati con varie banche dati al fine di individuare i trasgressori e avviare la procedura di verbalizzazione.

Tale sistema di rilevazione telematico ha una doppia funzione in quanto è utile però anche agli assicurati, che saranno in grado di verificare l’esistenza e la validità della propria copertura assicurativa tramite un accesso personale gratuitamente, attraverso moduli web aggiornati costantemente. tramite l’App “iPatente” del portale dell’automobilista, scaricabile sul proprio smartphone tramite Google Play o Apple Store. Il cittadino dovrà semplicemente digitare la targa del mezzo senza spazi e potrà sapere se quel mezzo è assicurato o meno

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni visita il nostro Centro Privacy o modifica le tue preferenze cliccando su Impostazioni Cookie.