Dalla Francia Novità tra Assicurazioni e Meccanici

 Meccanici nel mirino delle assicurazioni

La Francia nel campo delle assicurazioni è una fonte inesauribile di proposte una di queste è la nascita di un nuovo servizio: la compagnia di assicurazione contratta il prezzo dei lavori di riparazione al posto dell’assicurato.Tale servizio prende il nome di Allo Mécano e non è stato accolto di buon grado dai meccanici francesi, è lo strumento utilizzato dalle assicurazioni per fidelizzare i propri clienti. Il funzionamento è molto semplice: il cliente, che è anche l’assicurato, si reca dal suo riparatore di fiducia e quest’ultimo gli rilascia un preventivo per l’intervento, di qualunque genere esso sia. In seguito l’assicurato prende contatto la compagnia di assicurazione tramite un numero di telefono e gli spedisce via mail una copia del preventivo ed entro 24 ore il consulente analizzerà il preventivo e si occuperà di contattare il meccanico a nome del cliente per valutare se tutte le voci sono corrispondenti ai prezzi di mercato ed eventualmente negozierà uno sconto.

Non basta solo avere un’idea e la compagnia di assicurazione esegue anche una massiccia campagna di marketing.

A ogni assicurato è inviato un sms indicando che se il veicolo della persona assicurato ha bisogno di qualsiasi intervento di riparazione, che sia guasto, revisione o un controllo tecnico, con Allo Mécano si potrà rivolgere a degli esperti di meccanica, i quali analizzeranno e rinegozieranno, se necessario, il preventivo proposto dal meccanico. Tale strategia ha avuto, indubbiamente, dei riscontri positivi perché soprattutto sul social network molte sono le testimonianze positive in merito che abbiano sviluppato a un passaparola che ha fatto conoscere sempre di più il servizio.

La reazione dei riparatori francesi è stata di notevole portata, il presidente della FNAA (Federation Nationale de l’Artisanat Automobile) ha inviato una lettera ad una delle principali compagnie di assicurazioni, che ha adottato questo servizio, minacciando una denuncia all’antitrust francese. Il presidente rileva come il comportamento delle assicurazioni porti ad una specie di gara, per il ribasso dei costi, tra i riparatori di una determinata zona.

Spostandoci sul territorio italiano l’interrogativo è molto semplice: questo servizio ha successo ed ha un certo riscontro?

  • La risposta è sì perché comunque si parla di un servizio gratuito per l’assicurato e va a colpire proprio l’argomento della manutenzione e riparazione del veicolo forse uno dei più delicati perché molto costosi.

Negli ultimi tempi però si vanno disegnando nuovi scenari in quest’ambito perché le compagnie assicurative sarebbero interessate a proporre delle assicurazioni aggiuntive relative ai guasti meccanici. Se queste, che per adesso sono solo semplici proposte diventeranno realtà rappresenterebbe l’ingresso delle assicurazioni nel mondo, ancora abbastanza sconosciuto dei riparatori.

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni visita il nostro Centro Privacy o modifica le tue preferenze cliccando su Impostazioni Cookie.