Ultime News

delineaotore semaforo

Delineatore di Avvicinamento al Semaforo in arrivo

Migliorare la sicurezza stradale? E’ in arrivo il delineatore di avvicinamento al semaforo.

Un’altra novità nel campo della sicurezza stradale è rappresentata da un nuovo segnale verticale che andrà ad aggiungersi al semaforo e che prende il nome di Delineatore di Avvicinamento al Semaforo (abbreviazione Das) che costituisce un valido strumento per aumentare la sicurezza nell’attraversamento degli incroci semaforizzati.

Questo segnale complementare verrà posto negli incroci con semafori veicolari normali, con semafori veicolari di corsia, con semafori per i veicoli del trasporto pubblico e nei tratti stradali dove per cause temporanee ossia esclusivamente per un periodo limitato di tempo viene installato un impianto semaforico. Altra importante funzione di questo segnale è quello di regolare in due tempi la manovra effettuata all’incrocio dove è presente un impianto semaforico.

                Scopri L’abbonamento Allianz Da….

newmamma 728x90

Analizziamo cosa succede al passaggio all’incrocio semaforico, vi sono tre casi (in riferimento all’impianto semaforico normale):

  •  il primo caso è quando si è fermi all’incrocio in attesa del verde: l’automobilista in questo caso dopo che è scattato il verde attraversa l’incrocio, avendo il tempo necessario oltre che la precedenza, ovviamente parlando delle prime auto ferme al semaforo.
  • il secondo caso riguarda i veicoli che seguono quelli delle prime file, che sono passate col verde, e vorrebbero evitare che nell’attesa scattasse nuovamente il rosso, poiché spesse volte passate le prime auto, il verde diventa improvvisamente giallo e i veicoli già in movimento sono costretti o ad accelerare o a frenare ed alcune si trovano a passare addirittura con il rosso.
  • il terzo caso è quando i veicoli arrivano in velocità nei pressi dell’impianto semaforico, da lontano vedono il verde ma nell’avvicinarsi diventa giallo e rischiano di passare con il rosso.Quest’ultimo va contro la funzione di sicurezza del semaforo, che è quello di far rallentare i mezzi e bloccarne addirittura la marcia.

Il delineatore di avvicinamento al semaforo è composto da un segnale di tipo verticale di forma circolare, di metallo o di plastica per un’altezza di circa cm 120-130 ed è facilmente riconoscibile dai colori ossia delle bande orizzontali alternate verde e giallo (per il delineatore vicino al semaforo) e rosso e verde (per il delineatore più lontano dal semaforo). Il primo delineatore è destinato alle auto ferme o nelle immediate vicinanze del semaforo, i veicoli che possono attraversare l’incrocio sono quelle che, quando scatta il verde, occupano lo spazio che va dal semaforo al primo delineatore; invece i veicoli che sono fermi oltre il primo delineatore e di conseguenza più lontane dal semaforo non possono attraversare il suddetto incrocio in quanto non avranno il tempo necessario per farlo e dovranno quindi fermarsi e aspettare nuovamente il verde. Il secondo delineatore è destinato ai veicoli in movimento ossia quelli che non hanno veicoli che li precedono che stanno impegnando l’incrocio. Per sintetizzare potranno attraversare l’incrocio quelle macchine, che essendo in movimento e trovando nello spazio tra il secondo e il primo delineatore, vedranno accendersi la luce verde o che al raggiungimento del primo delineatore troveranno la luce verde ancora in funzione. Utilizzando questo sistema non sarà tenuta sotto controllo la velocità di transito ma anche la distanza di sicurezza.

Nelle strade ad unico senso di marcia il delineatore è posizionato su entrambi i margini della carreggiata, invece nelle strade a doppio senso va posto solo dalla parte del semaforo che regola l’entrata nell’incrocio.

Il delineatore può anche essere di tipo mobile, nel caso in cui il semaforo sia posizionato solo temporaneamente.


newmamma 728x90

Scopri come:

Related articles

Incidenti Stradali Scoprire la Truffa diventa sempre più’ Semplice

 TRUFFA,BLACK LIST CONTRO LE FRODI Abbiamo parlato in modo approfondito […]

read more »

INCIDENTI STRADALI: banche dati dei testimoni e dei danneggiati

Falsi testimoni? Ormai un miraggio grazie al nuovo regolamento del […]

read more »