Ultime News

Kasko e Collisione:Scopri le Differenze

Il contratto assicurativo RCA può essere arricchito con garanzie chiamate accessorie.


Che sono identificate con la denominazione di Kasko e Collisione. Queste garanzie coprono i danni provocati dallo stesso conducente al suo veicolo, per esempio se si urta un mezzo e si ha la colpa di tal evento l’assicurazione Rca risarcirà chi ha ricevuto il danno ma i danni sul proprio mezzo non lo saranno. Una delle forme di garanzia diffusa è chiamata Kasko e copre i rischi di danneggiamento del veicolo legati alla circolazione dello stesso: è utilizzata sia nel caso di urto con altri veicoli sia nel caso di urto contro ostacolo fisso, un cancello/muro o anche nel caso di uscita di strada. L’altra forma di garanzia è la Collisione che viene applicata nel caso di danni arrecati al proprio veicolo da incidente con un altro veicolo (come ad esempio per un tamponamento) e viene comunemente denominata Mini Kasko. Questo tipo di garanzie sono consigliabili per contraenti in possesso di veicoli nuovi o di un certo prestigio perché comportano un aumento del premio assicurativo non indifferente.

Questo tipo di clausola vengono applicate quanto a seguito di un incidente il danneggiato otterrà il risarcimento direttamente dall’assicuratore e successivamente sarà la compagnia a rivalersi sull’assicurato per quota che ha pagato al suo posto. Nella polizza Rca è presente la franchigia mentre per quanto riguarda altre forme di garanzie accessorie come il furto, l’incendio o la Kasko alla franchigia si aggiunge lo scoperto che è l’importo espresso in percentuale e calcolato sull’importo del danno da risarcire che è a carico dell’assicurato. Nel caso in una polizza fossero presenti entrambe le clausole e si verifichi un sinistro l’assicurato sosterrà il costo più alto tra le due.

Related articles

risparmio polizze online

Assicurazione Auto Come Scegliere la Migliore

 Assicurazione auto Di solito dopo l’acquisto di un nuovo veicolo, […]

read more »

Attestato di rischio digitale dinamico

Dal 1° giugno 2018 si cambia Il mondo digitale sta […]

read more »