Ultime News

Pneumatici Invernali?Cose a cui fare Attenzione

Attenzione al codice di velocità d’estate Dal 2013, infatti, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha uniformato il periodo di vigenza delle ordinanze locali che prescrivono le “dotazioni invernali”, che sono state fissate dal 15 novembre al 15 aprile.

gomme

In altre parole, si può passare dagli estivi agli invernali tra il 15 ottobre e il 14 novembre e, viceversa, si possono rimontare le gomme estive dal 16 aprile fino al 15 maggio. Tralasciando le considerazioni tecniche e di sicurezza (col caldo, tenuta di strada e frenata delle winter sono peggiori di quelle delle estive e l’usura del battistrada aumenta parecchio), nella maggior parte dei casi si rischiano pesanti sanzioni.     Il Codice della strada, infatti, per l’impiego stagionale degli pneumatici invernali concede una deroga al codice di velocità, che può essere inferiore a quello prescritto nella carta di circolazione, purché uguale o superiore a Q (160 km/h).     Di solito, tale opportunità è sfruttata ed è normale che le gomme termiche abbiano codice di velocità inferiore di una o più classi rispetto a quello delle estive: ad esempio, H (210 km/h) in luogo di V (240 km/h).     Se, quindi, si circola d’estate con pneumatici invernali con codice di velocità inferiore a quello prescritto per le estive si rischia una sanzione di 419 euro, il ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di “visita e prova” presso una sede provinciale della Motorizzazione per verificare il ripristino delle caratteristiche corrette. Se, infatti, nel periodo invernale nessuno avrebbe da eccepire nel caso essi avessero codice di velocità inferiore, da metà maggio fino a metà ottobre si sarebbe passibile delle sanzioni sopracitate.

…Si è invece sempre in regola se si circola con gomme termiche con codice di velocità identico a quello delle estive, ma anche nel caso in cui la carta di circolazione della vettura preveda misure di pneumatici dedicate esclusivamente agli invernali.     Esse sono contraddistinte dalla sigla M+S, e se l’auto ne è equipaggiata (ovviamente con il codice di velocità indicato) le caratteristiche costruttive sono rispettate e quindi non si può essere sanzionati.

A prescindere da tali possibilità, per ragioni di sicurezza è consigliabile montare le gomme più adatte al periodo dell’anno, ovvero le estive in estate e le invernali in inverno.

Related articles

Chi è il Perito Assicurativo

Scopri la figura professionale del perito assicurativo Il perito è […]

read more »

Dalla Spagna in arrivo il guardrail doppia protezione.

Sulle strade molte sono le fonti di pericolo, uno di […]

read more »