Ultime News

Rischi Del Veicolo Senza Assicurazione

I rischi dei veicoli in sosta senza assicurazione

Come abbiamo già detto in precedenza un’auto per circolare deve essere provvista di assicurazione, se non lo è, va incontro a diverse sanzioni previste dal Codice della Strada. Soffermiamoci invece su un punto molto importante, quando un’auto è in sosta per lunghi periodi come ci si deve comportare? Deve essere comunque coperto di assicurazione o no? Analizziamo di seguito alcuni casi: prima di tutto specifichiamo che se l’auto sosta in strada poiché considerata suolo pubblico, deve sempre essere fornita di copertura assicurativa in quanto, quando si parla di circolazione, s’intende anche la sosta del mezzo e le operazioni di fermata e messa in moto. Tra l’altro la Corte di Cassazione ha sentenziato che un veicolo in sosta, che sia comunque idoneo alla circolazione, può essere coinvolto in un sinistro stradale ed essere pericolo in quanto fonte di danni per terzi. L’articolo 193 del codice della strada disciplina il comportamento e anche le relative sanzioni per chi viola l’obbligo di assicurazione.

Una possibilità per evitare le sanzioni è parcheggiare il veicolo in un’area privata, che può essere un parcheggio privato recintato o un garage. In questo caso il veicolo può essere sprovvisto di copertura assicurativa fino a quando non si decide di farlo circolare nuovamente.

Nel caso in cui il proprietario del mezzo sia deceduto, i responsabili del veicolo parcheggiato senza assicurazione saranno gli eredi, su cui ricadranno anche le eventuali sanzioni elevate al veicolo.

In seguito ad un incidente, invece, nel caso in cui il veicolo venga abbandonato sul bordo della carreggiata poiché ridotto in pessime condizioni, lo stesso sarà considerato come un rifiuto da smaltire.

Spetterà quindi al proprietario occuparsi prima della sua rimozione, altrimenti gli verrà notificata una sanzione e del successivo smaltimento.

Un fenomeno che si sta sempre più diffondendo, anche a causa degli alti costi dell’assicurazione e di mantenimento del veicolo nonché della crisi economica, è proprio l’abbandono del veicolo alla scadenza del contratto assicurativo. Scelta da non prendere in considerazione in quanto i possessori di detti veicoli saranno costretti a pagare una sanzione che va, dai € 798 a € 3.194 (art 193 Cds).

 

Related articles

Fondo Garanzie Vittime della strada: Quando Interviene?

Il Fondo garanzie vittime della strada interviene nel caso di […]

read more »

Incidente Stradale Estero? o con Veicolo Straniero?

Nel caso in cui un incidente stradale estero avvenga in […]

read more »