Sicurezza Stradale: Lucidare i fari delle auto, Operazione da non sottovalutare.

 

Smerigliatrice o kit per lucidare i fari.

Quando si cammina su strada con un veicolo soprattutto di sera, la cosa importante e necessaria sono i fari, il quale dovrebbe fornire un adeguato fascio luminoso, per la sicurezza stradale. A rendere non efficiente questo fascio luminoso non sono le lampade, come si potrebbe facilmente pensare, ma i vetri dei fari, che se divenuti opachi e sporchi potrebbero diminuire l’intensità di questo fascio.

Vediamo adesso come sono costituiti materialmente i fari dei veicoli, essi sono composti nella parte esterna e superficiale da un miscuglio di plastiche e materiale policarbonato. Tali materiali sono utilizzati poiché più leggeri e resistenti del vetro ma hanno anche un grande difetto perché dopo alcuni anni di esposizione diretta alla luce del sole e ai vari agenti atmosferici tendono a diventare opachi e a ridurre l’efficienza del faro stesso.

La soluzione sarebbe alquanta ovvia, per una maggiore sicurezza stradale: sostituire i fari non più efficienti, solo che tale soluzione, in base al modello del veicolo, appare costosa e quindi non eseguita di buon grado.

Quando i fari danno i primi segni di cattivo funzionamento e sono molto opachi si dovrebbe procedere alla lucidatura e pulizia con un prodotto abrasivo. A differenza del vetro, la plastica e il policarbonato usato nei fari possono essere lucidati fino all’ottenimento di una superficie liscia quasi come se il faro fosse nuovo.

Per tale pulizia il tempo da impiegare è esiguo, si parla di circa una mezz’ora che potrebbe però far evitare una spesa ingente per il cambio dei fari.

Soffermiamoci ora nello specifico sulla lucidatura dei fari e analizziamo gli elementi tecnici:

Il primo punto importante da tenere in considerazione è la protezione della carrozzeria durante il processo di lucidatura, perché i prodotti utilizzati per lucidare i fari sono leggermente abrasivi e si potrebbe rischiare di rovinare la carrozzeria del mezzo soprattutto se ha tinte, metallizzate o cromate. Il consiglio è quindi quello di procedere allo smontaggio del faro oppure ricoprire la parte interessata con del nastro adesivo o fogli di giornale.

Vi sono diversi metodi per lucidare i fari tra cui: lucidatura con smerigliatrice o con appositi kit. L’utilizzo della smerigliatrice, permette di ottenere risultati più professionali.

Per lucidare i fari si possono anche usare più comunemente i kit studiati apposta per questa funzione. Tali kit permettono di rimuovere la patina opaca o giallina che si forma

in superficie. Si consiglia sempre, prima di iniziare qualsiasi operazione di leggere bene le istruzioni e di non scordarsi di immergere la carta abrasiva in abbondante acqua e sapone in modo da ridurre l’attrito e non esercitare troppa pressione.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni visita il nostro Centro Privacy o modifica le tue preferenze cliccando su Impostazioni Cookie.