Ultime News

Sistemi anticollisione: un salvavita negli incidenti

Sistemi Anticollisione Tutte le auto ne saranno equipaggiate

Una tra le tecnologie più utili ed efficaci è rappresentata dal sistema anticollisione, che garantisce una diminuzione del numero di incidenti stradali, in quanto prevengono i piccoli tamponamenti o ne riducono l’entità dei danni

I produttori di auto puntano tutto su questo sistema in quanto rappresenta il futuro mediante la standardizzazione del sistema di frenata di emergenza automatico. Non si tratta solo del sistema frenante ma di tutti i dispositivi che formano il sistema anti- collisione tra cui videocamere, radar, lidar (ossia il sistema di rilevamento degli ostacoli mediante un laser). Tra i produttori che hanno investito su questo sistema, vi sono Freescale, Infineon, Renesas e Texas Instruments; ma anche Mobileye, grande produttore di software e microprocessori, che si occupa anche di sviluppare algoritmi per rilevare vari tipi di ostacoli.

I costruttori di auto non sono da meno e si è buttata a capofitto in questo progetto come:

  • l’Audi
  •  Bmw
  •  Ford
  • General Motors
  • Mazda
  • Mercedes- Benz
  • Toyota
  • Volkswagen
  • Volvo

L’attesa per gli automobilisti non sarà lunga, in autunno la casa automobilistica Toyota doterà la nuovaRav4 con un sistema Lidar e una videocamera, ed entro la fine del 2017 quasi tutte le vetture di questa casa ne saranno dotate.

I sensori radar sono considerati indispensabili per determinare la velocità e la distanza di un oggetto, invece le telecamere rappresentano un valido strumento per definire la sagoma di un oggetto, per cui successivamente verrà identificato come veicolo, pedone o un ciclista.

Il Lidar, invece, rappresentata un sostituto del radar ma decisamente più economico, in ogni caso il radar, rispetto al lidar viene considerata una soluzione più adatta perché a lungo termine soprattutto in quelle realtà dove il traffico si congestiona molto più facilmente.

In tempi brevi le case automobilistiche che hanno un occhio di riguardo per i costi utilizzeranno questi sistemi anticollisione con l’ausilio delle videocamere.

Largamente diffusa nei veicoli della casa automobilistica Volkswagen è la frenata anticollisione multipla, che prevede l’azione in modo automatico dell’impianto frenante a seguito di una collisione prima che il conducente si renda conto della situazione e abbia il tempo di reagire. L’incidente in questo caso sarà di minore gravità e il conducente avrà quindi modo di riprendere il controllo del veicolo.

Questo sistema è destinato a diventare uno standard a mano a mano che verrà utilizzato dalle case automobilistiche e addirittura nell’ambito di un sinistro stradale i coinvolti chiederanno se queste tecnologie sono state utilizzate.

Related articles

Sicurezza Stradale: Autovelox volante: il più odiato

Pegasus: Multe dall’alto Autovelox volante: il più odiato Novità in […]

read more »

Sicurezza stradale: Le campagne di sicurezza stradale attiva.

Per alzare il livello di sicurezza sulle strade ci vuole […]

read more »