Ultime News

Tergicristalli Rumorosi?Semplici Rimedi

COME EVITARE CHE I TERGICRISTALLI SFRIGOLINO 

Tergicristalli rumorosi ? semplici rimedi

Qualunque sia il tipo di macchina che si guida un problema frequente, riguarda i tergicristalli che stridono. Uno dei principali accorgimenti è la pulizia del parabrezza con il bicarbonato su un panno umido o l’utilizzo di un prodotto per la pulizia dei vetri, per quanto riguarda invece le lame di gomma devono essere pulite con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool, che aiuterà a rimuovere i residui di grasso o eventualmente di sale (per chi vive vicino al mare).

La manutenzione dei tergicristalli è molto importante per guidare in sicurezza e per avere la migliore visibilità possibile soprattutto in caso di pioggia.

Se i tergicristalli fanno rumore prima di sostituirli è importare verificare lo stato della gomma con un semplice accorgimento: alzare il tergicristallo e guardare attentamente se la gomma presenta tagli o crepature e se la plastica mostra fessure, in questo caso si deve procedere con certezza alla sostituzione dei tergicristalli.

Di seguito riportiamo alcuni consigli per la perfetta tenuta dei tergicristalli:

  • cambiare i tergicristalli tale operazione dovrebbe essere compiuta con una certa regolarità almeno una volta l’anno, prima della stagione autunnale ossia quelle delle piogge, sia si tratti di una macchina nuova o di una con più anni.
  • tenere sotto controllo il livello del liquido lavavetri perché lo sfrigolio dei tergicristalli e dovuto anche perché il parabrezza non è bagnato in modo adeguato.
  • tenere morbide le lame di gomma, pulendole con carta assorbente e del lubrificante facendo sempre attenzione a non romperle e che la gomma non s’indurisca.
  • tenere sotto controllo la pressione dei tergicristalli sul parabrezza perché se essa non è adeguata, le lame non lavorano come dovrebbero e stridono.
  • ricorrere al polis (prodotto specifico per la pulizia del vetro) nel caso in cui sul parabrezza siano stati applicati dei prodotti idrorepellenti che creano uno strato che non permette alle lame dei tergicristalli di scivolare. Quest’accorgimento riguarda sia il parabrezza che il lunotto posteriore, ugualmente importante ma spesso trascurato. Si consiglia sempre, di non utilizzare cere o oli per pulire i vetri.
  • sostituire i tergicristalli perché col tempo sono sottoposti a usura e il loro continuo utilizzo può generare deformazioni che portano alla non perfetta adesione degli stessi con il vetro.

Scopri altri consigli Per la Tua Auto CLICCA QUI

Related articles

Dal 2019 ci sarà una città senza automobili

OSLO in attesa del nuovo anno Per facilitare la vita […]

read more »

Dalla Spagna in arrivo il guardrail doppia protezione.

Sulle strade molte sono le fonti di pericolo, uno di […]

read more »