Veicoli o Motoveicoli Storici? Leggi

Veicoli e Motoveicoli Storici cosa prevede la legge

La legge di stabilità 2015 è stata presentata per l’approvazione al Consiglio dei Ministri dal Premier Matteo Renzi prevede alcune di novità che vanno a toccare anche l’ambito delle assicurazioni con un’intensa lotta all’evasione della Rc auto, ormai molto diffusa.

Da un lato l’aggravarsi delle condizioni di vita a causa della crisi economica e dall’altro l’aumento dei premi assicurativi spinge sempre più conducenti a circolare con il proprio mezzo privo di copertura assicurativa. Per cercare di porre un freno al dilagare di questa pratica, secondo l’articolo 44 comma 27 , è previsto un controllo automatico tramite dei dispositivi telematici come autovelox e tutor. Questo controllo prevede che il dispositivo mediante una foto rilevi la presenza o meno in quel mezzo delle copertura assicurativa. In seguito al conducente sarà notificata la violazione ed entro i termini previsti dalla legge, potrà presentare il contrassegno e quindi regolare la sua posizione senza incorrere in gravi sanzioni.

Un’altra novità introdotta dalla Legge di Stabilità 2015 riguarda proprio la comunicazione ai proprietari di mezzi della scadenza della polizza assicurativa. Il Ministero dei Trasporti era l’ente preposto alla comunicazione agli automobilisti del loro inserimento nella lista di coloro sprovvisti di copertura assicurativa, ormai ai giorni nostri tale Ministero non ha più l’obbligo questa comunicazione ma solo quello di pubblicare la lista nel sito istituzionale del Ministero dei Trasporti, sarà interamente a carico del proprietario del mezzo controllare se rientra in questa lista o meno.

La successiva novità è rappresentata dal fatto che i proprietari di veicoli o motoveicoli storici che hanno meno di 30 anni sono obbligati al pagamento del bollo e non saranno più esentati come avveniva finora. Quindi il bollo dovrà essere pagato dai proprietari di mezzi che abbiano tra i 20 e 30 anni dalla data di produzione, questo provvedimento va a discapito dei proprietari di veicoli storici che si vedranno costretti a rottamare il mezzo per evitare le ingenti spese.

 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni visita il nostro Centro Privacy o modifica le tue preferenze cliccando su Impostazioni Cookie.